Francavilla al Mare. Reduce dal successo della “prima” all’Auditorium Sirena del 21 giugno, la commedia sarà rappresentata nello splendido scenario della ROTONDA MICHETTI di Francavilla al Mare.

Con la regia di Nadia Cristina Di Maccio, saliranno sul palco: Luciano Sulli, Assunta Graziani, Vittorio D’Angelo, Fernando Bellante, Iolanda Bonacci, Fabio Circelli, Cecilia Di Nardo, Guerino De Luca,. Scenografie di Stefania Di Naccio; p.r. Raffaele D’Amario.
L’ingresso è libero

La diffusione dell’arte teatrale e la valorizzazione delle tradizioni popolari sono tra le finalità dell’Associazione “Maramè”; finalità che potrete sostenere partecipando allo spettacolo, e ripagare con un applauso, il lungo lavoro di tutti i volontari per l’approntamento della commedia.
Sinossi

Due editori di successo, due eleganti signore un po’ annoiate, un architetto stravagante, una domestica “caliente”, un nobile decaduto alla ricerca di emozioni forti, una sexy operatrice di call center ed una scrittrice di libri per bambini, famosa e un po’ ingenua. Questi i personaggi di “Lu llette tonne”, libero adattamento e traduzione in vernacolo di un classico della commedia inglese degli equivoci, sempre attuale e divertentissima, di Cooney e Chapman, “Move over, Mrs Markham”, che ha tutti gli ingredienti per divertire e tenere lo spettatore in sospeso, tra tradimenti veri, tentati o ingiustamente sospettati.

Un open space colorato, con un divisorio centrale che divide la camera da letto dal salotto, accoglie i protagonisti di questa piece caratterizzata da ritmi sinuosi e delicati e da un testo ricco di spunti comici.

La costosa e infinita ricostruzione crea una famiglia allargata in cui l’”interior decorator”, la domestica, i padroni di casa e i loro amici danno vita ad un susseguirsi di gag e colpi di scena che ravvivano un normale venerdì sera, in cui ogni coppia, all’insaputa dell’altra, si è data appuntamento.

L’intreccio è quello classico: due coppie a confronto, ognuno sa qualcosa che l’altro non deve sapere. Un padrone di casa borghese e tranquillo che all’improvviso si ritrova a barcamenarsi tra la gelosia e l’esigenza di chiudere un contratto milionario, con una stralunata scrittrice di libri per l’infanzia, personaggio delizioso che mette allegria ed illumina la scena in una combinazione di fantasia infantile e determinata donna d’affari. Poi l’imprevisto fa scattare gli equivoci: ANGELINA -, moglie fedele di GIANNI -, si troverà al centro di un intreccio di tradimenti di cui diverrà l’inconsapevole vittima. Una serie di mancati incontri creerà imbarazzanti fraintendimenti. Ma a tanta frenesia, eccitazione e follia, in una serie di esilaranti colpi di scena, seguirà la resa dei conti finale.